Documenti
Siccità, via al piano regionale per Parma e Piacenza
Misure da 8 milioni 650 mila euro previsto dal Piano dalla Regione Emilia-Romagna per affrontare l’emergenza siccità nelle province di Piacenza e Parma, per le quali il Governo ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale.Gli interventi previsti nel Piano regionale
Si tratta di 44 interventi in 27 Comuni in provincia di Piacenza per 5,14 milioni; 43 in 21 Comuni in provincia di Parma per 3,42 milioni.

In Alta Val Nure sono previsti i seguenti interventi:
Bettola - movimentazione nell'alveo del torrente Nure nei pressi dei pozzi che alimentano la rete idrica (25.000 euro)
Ferriere - interventi per la piena produttività delle sorgenti Lardana che alimentano l'acquedotto Val Nure (250 mila euro)
Ponte dell’Olio - installazione di 3 impianti mobili di potabilizzazione per l'abbattimento di ferro e manganese nei pressi dei pozzi di alimentazione della rete idrica (120 mila euro); movimentazione nell'alveo del torrente Nure nei pressi degli stessi pozzi (100 mila euro).
Fonte: Regione ER 4 agosto 2017